MILANO.

Z_Antonini_001

La trasferta di Barcellona è sempre più vicina e le buone notizie tardano ad arrivare. Gli infortuni di Mexes e Pazzini stanno tenendo in apprensione l’ambiente rossonero, è infatti alta la probabilità che i due giocatori possano dare forfait contro il Barcellona. A mantenere la calma e a infondere sicurezza al gruppo ci ha pensato l’uomo che non ti aspetti: Luca Antonini, che finito ai margini della prima squadra, ieri è stato arruolato dalla Primavera contro il Modena, partita vinta 4 a 0 dai ragazzi di Dolcetti.

Sulla partita del Camp Nou il laterale sinistro ha le idee chiare: “A Barcellona sarà durissima, ma vogliamo dare un segnale all’Europa. Sono convinto che faremo una grande prova”, poi prosegue parlando della sua condizione fisica: “Adesso sto bene, era tanto che non giocavo, spero di continuare così”. Antonini, che la scorsa settimana ha conseguito il patentino da allenatore, rivela infine i suoi progetti futuri: “Mi piacerebbe allenare il settore giovanile, vorrei trasmettere la mia voglia di giocare ai più giovani.”