Berlusconi incontra Lippi, ma il club smentisce la notizia

Berlusconi incontra Lippi, ma il club smentisce la notizia

Berlusconi incontra Lippi, ma il club smentisce la notizia

chiudi

Il patron rossonero avrebbe incontrato stamane l’allenatore 67enne per proporgli la panchina del Milan

Berlusconi incontra Lippi: sul piatto c’è il futuro della panchina rossonera. A riportare la clamorosa indiscrezione è l’agenzia Adnkronos. Non è evidentemente bastata la buona prestazione della squadra nel secondo tempo di Roma-Milan. La formazione allenata da Mihajlović nel weekend è stata superata in classifica da Sassuolo ed Empoli, fatto inaccettabile per il patron rossonero.

Il club smentisce

Tuttavia è arrivata immediatamente la smentita da parte del club di via Aldo Rossi. A rivelarlo è stato Milan Channel, canale tematico rossonero, il quale ha fatto da portavoce dei pensieri della società: Mihajlović non si muove, almeno fino all’esito di Milan-Carpi.

Il Carpi rimane decisivo

Inutile sottolineare l’importanza del match di TIM Cup che si svolgerà mercoledì sera in quel di San Siro. Se i rossoneri dovessero uscire sconfitti da Milan-Carpi, l’esonero di Siniša Mihajlović sarebbe pressoché sicuro.

Brocchi protegge Mihajlović

Intanto, dalla lista dei papabili sostituti dell’ex allenatore della Samp sarebbe lecito cancellare il nome di Cristian Brocchi, il quale si è apertamente schierato dalla parte del tecnico serbo: “Non mi fa nessun effetto leggere che io possa diventare l’allenatore della prima squadra, sono due anni che vivo questa situazione. Mihajlovic è un grande, non mi interessano questo tipo di situazioni: mi danno fastidio perché creano problematiche che non mi interessano. Il Milan a Roma ha dato una grande dimostrazione di personalità ed io spero vivamente che la prima squadra rossonera possa tornare ai suoi livelli“.

Cristian Brocchi, allenatore della Primavera rossonera