Milan, tentazione Lippi! Se salta Mihajlovic pronto l’ex ct (con o senza Brocchi?)

Milan, tentazione Lippi! Se salta Mihajlovic pronto l’ex ct (con o senza Brocchi?)

Milan, tentazione Lippi! Se salta Mihajlovic pronto l’ex ct (con o senza Brocchi?)

chiudi

Il club rossonero, in caso di esonero del tecnico serbo, potrebbe puntare sull’ex allenatore di Juventus e Italia. Resta viva anche l’ipotesi Brocchi, magari in tandem con lo stesso Lippi.

In casa Milan c’è una nuova suggestione e risponde al nome di Marcello Lippi! Il navigato allenatore toscano, infatti, potrebbe approdare in rossonero in caso di epilogo della guida tecnica di Mihajlovic. Il serbo si giocherà tutto tra Roma e Carpi ma già domani sera, in caso di esito negativo all’Olimpico contro i giallorossi, potrebbe essere esonerato. Per l’eventuale successione, ci sono vari scenari.

Il più probabile, è quello del passaggio di mano tra Mihajlovic e Brocchi, attuale allenatore della Primavera rossonera. E si tratterebbe di un traghettamento fino a giugno quando il Milan dovrà pensare a un nuovo corso tecnico, libero anche degli ingaggi di Seedorf e Inzaghi, ancora sotto contratto con il club di via Aldo Rossi. Il nome di Brocchi viene accomunato a quello di Lippi: l’ex ct della Nazionale, infatti, potrebbe affiancare il giovane allenatore in qualità di Direttore Tecnico, ruolo che il 67enne viareggino ha svolto per breve tempo al Guangzhou Evergrande. Tale ipotesi viene rilanciata con forza questa mattina in edicola da La Gazzetta dello Sport, che titola: “Lippi ci cova”. Poi, a giugno, i favoriti appaiono Conte o Spalletti.

Tuttavia, secondo Gianluca Di Marzio, noto esperto di calciomercato di Sky Sport, l’ipotesi Lippi o quella Brocchi sarebbero indipendenti: in sostanza, niente tandem. Se il Milan dovesse essere affidato all’allenatore della Primavera poi a giugno si punterà a un nome importante. Se, invece, i rossoneri affidassero la guida tecnica a Lippi, per l’allenatore campione del Mondo 2006 ci sarebbe un contratto di un anno e mezzo…